Dio senza nome - mini

Il dio senza nome

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Chef per un giorno, Piatti Unici, Realismo magico, Surreale

1342 parole; tempo di lettura stimato: 7 minuti circa Nell’anno 88 dell’Egira e 707 della Croce nacque a Turmhu, nel Belucistan, un uomo chiamato ‘Colui che è senza nome’. Le Tavole gli attribuivano numerosi titoli quali: l’illuminato, l’eletto, il magnifico, il predestinato, il profeta. Era un pastore e il suo gregge di capre e uomini […]

06.13.10:::Old News by Richard Vergez

La fabbrica dei sosia

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Chef per un giorno, Piatti Unici, Surreale

510 parole; tempo di lettura stimato: 3 minuti circa A illustrare il racconto, 06.13.10:::Old News di Richard Vergez Di solito bastano quattro operazioni: fronte alta, orecchie a sventola, naso grosso, borse sotto gli occhi. Vengono scelti soggetti con la stessa altezza, la stessa corporatura e tutti con capelli neri molto sottili. I dettagli spettano al barbiere: ciuffo ben […]

Concerto Per Piano

Concerto per piano

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Chef per un giorno, Piatti Unici, Surreale

646 parole; tempo di lettura stimato: 3 minuti circa Il maestro Wiczlaw avrà avuto a occhio e croce una settantina d’anni. Era stato direttore d’orchestra presso i più importanti teatri d’opera dell’Europa orientale prima del manifestarsi della sindrome depressiva. Ci fermavamo a parlare la domenica sulla terrazza della clinica quando il tempo lo permetteva. Cercavamo di […]

We Used To Live There favicon

Onirica

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Piatti Unici, Surreale

1.968 parole; tempo di lettura stimato: 10 minuti circa A illustrare il racconto, un’opera di Frank Moth C’era un uomo, uno scrittore. Languido, traballante sui talloni, con giacca e panciotto di tweed; non fuma la pipa, ma ha un vizio per il tè agli agrumi. Ha confezionato un racconto per quella rivista che ha il nome […]

Piazze - Nubius Dee favicon

Piazze

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Chef per un giorno, Piatti Unici, Realismo magico, Surreale

1.218 parole; tempo di lettura stimato: 6 minuti circa A illustrare il racconto, un’opera di Franz Falckenhaus Attraversava la piazza deserta, Meridia, e la città grondava pioggia acida dal corpo scuro, ogni poro del selciato impregnato ritmicamente del diluvio. Meridia camminava, triste Meridia, e la pioggia intensa era acida come la panna che due ore prima […]

Il buco favicon

Il buco

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Chef per un giorno, Surreale

1.356 parole; tempo di lettura stimato: 7 minuti circa A illustrare il racconto, un’opera di Marcos Martinez  Non l’avevo mica visto, appena entrato a casa. Di fronte c’era il divano, il tavolo, e tutto; io, arcuato, andavo verso la cucina per salutare mamma. «Ciao ma’», gridai nel crepitio della cottura. «Oh, Marco, sbrigati a lavarti le mani […]

T come Tonfo favicon

T come Tonfo

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Chef per un giorno, Noir, Piatti Unici, Surreale

2.161 parole; tempo di lettura stimato: 10 minuti circa A illustrare il racconto, un’opera di Giulia Spinelli Ci sono i vapori di sodio dei lampioni che ti accendono parte del viso e il vialone sul lungo fiume che brulica di automobili. Hai fretta, procedi a zigzag strombazzando, acceleri e inchiodi, sorpassi i macinini a sinistra, scansi le […]

mi chiudo a chiave favicon

Mi chiudo a chiave

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Fantastico, Piatti Unici, Surreale

907 parole; tempo di lettura stimato: 6 minuti circa. A illustrare il racconto, un’opera di Giulia Spinelli. Una femmina alla finestra: ha ossa allungate, esili da cicogna: è insolente, litigiosa, sospettosa verso il vivere – che è l’unico eroismo a macchiarla. La femmina sono io. Mercoledì avrò questa cosa da fare: leggere a una “unprofessional audience” Bestia […]