David Valentini

Scrittore / Editor
David è il Sommo. Il Sommo governa le cose a Roma, a Pisa e recentemente anche a Bologna. È talmente autorevole che l’ultima E del suo nome si è messa paura e non viene più quando David firma. Benevolo fino a prova contraria, romano di nascita e adozione, gode di numerosi soprannomi com’è uso nella sua città: il Re del Pigneto, il Duca di Rebibbia, il Sollievo di Ostiense. Ogni 25 dicembre, assieme alla Somma Consorte, siede sulla tomba di Alberto Moravia e benedice gli scrittori e gli editori medio-piccoli, distribuendo recensioni anche troppo gentili. Come tutti i romani propriamente detti dai tempi di D’Annunzio, sogna di convocare i Grandi Antichi sulla cima del Vittoriale e lì, da loro assorbito, generare con la Somma un neonato che sarà il Re di Roma. _______ David Valentini è nato a Roma nel 1987, è laureato in filosofia e lavora nella formazione finanziata. Fa parte del collettivo Spaghetti Writers, recensisce libri per Altri Animali, CriticaLetteraria e Marvin e ha pubblicato racconti su diverse riviste. Insomma, fa cose, vede gente. A ottobre 2022 ha esordito con Tutto ciò che poteva rompersi (Accento edizioni). Trovi tutti i suoi racconti di seguito:

Ultimo Viaggio

Tornare a guardare le luci

Restare

Diorama

Solo stasera

Di questi tempi non si sa mai