Françisco Pradilla-Ortez

Françisco Pradilla-Ortez

Alla fattoria di nonno Higinio, a Mendoza, coltiviamo la vite, alleviamo bovini e ci raccontiamo storie antiche come il monte Acongaua seduti sotto un vecchio platano. Un giorno di maggio ho fatto a botte con un toro che mi aveva mancato di rispetto, da allora ho perso la memoria a breve termine e le storie di nonno Higino sono tutto quello che mi rimane… Sono cresciuto alla locanda di zio Jenaro, a Buenos Aires, serviamo vino e carne di Angus, raccontandoci storie antiche come il Rio de la Plata. Una sera di luglio ho fatto a botte con un viaggiatore che mi aveva mancato di rispetto, da allora ho perso la memoria a breve termine e le storie di zio Jenaro sono tutto quello che mi rimane… Vivo al noleggio di papà Arnaldo, a San Carlos de Bariloche, vendiamo guanti, sci e ci raccontiamo storie antiche come il Nahuel Huapi. Un pomeriggio di dicembre ho fatto a botte con una guida alpina che mi aveva mancato di rispetto, da allora ho perso la memoria a breve termine, e le storie di papà Arnaldo sono tutto quello che mi rimane…

I racconti di Françisco