Sara Gambolati

Sara Gambolati

C’era una volta un libro. Di favole della buonanotte. Piccole donne edizione integrale. Anna Frank per la tesina di terza media. D’amore per non impazzire dietro i paradigmi e l’aoristo. Di qualsiasi cosa pure di mettere giù i codici. E giù a leggere scrivendo la tesi, vagliando i bandi di concorso e scorrendo le graduatorie. Coi piedi sul cruscotto in viaggio di nozze e con l’ecografo sulla pancia di quarantadue settimane. Anche con la bimba sul petto, testina a destra libro a sinistra, poi cambio.Quando strillo al lavoro:il prossimo! e penso a cosa leggerò in pausa pranzo. C’è sempre stato un libro a tenermi compagnia. E allora perché non provare a scrivere? Una volta con le bimbe in spiaggia a guardare le nuvole, vi faccio andare lassù, prometto. E un’altra volta…. e così via.

I racconti di Sara