We Used To Live There favicon

Onirica

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Piatti Unici, Surreale

1.968 parole; tempo di lettura stimato: 10 minuti circa A illustrare il racconto, un’opera di Frank Moth C’era un uomo, uno scrittore. Languido, traballante sui talloni, con giacca e panciotto di tweed; non fuma la pipa, ma ha un vizio per il tè agli agrumi. Ha confezionato un racconto per quella rivista che ha il nome […]

Non dobbiamo piangere favicon

Non dobbiamo piangere

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Realista

757 parole; tempo di lettura stimato: 3 minuti circa. A illustrare il racconto, un’opera di Giulia Spinelli. Siamo morti insieme. Era un ragazzo giovane, aveva i capelli scuri e la barba incolta, indossava pantaloni e maglietta nera: mi guardava come se avesse perso qualcosa d’importante. Era immobile, le spalle curve in avanti, sembrava quasi mi volesse abbracciare, […]

Tetrahedral Planetoid 4x4

Fantasma

Pubblicato il 1 commentoPubblicato in Chef per un giorno, Giro Pasta

995 parole; tempo di lettura stimato: 5 minuti circa Il soldato si svegliò stringendo le dita fino a farsi sanguinare il palmo. Teneva qualcosa nella mano destra; cos’era e perché l’aveva perso? Non lo ricordava. Ogni volta era uguale alle precedenti. Provava il puro terrore di una nuova nascita, immerso in quel liquido denso che gli […]

Roberto 4x4

Roberto

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Piatti Unici

537 parole; tempo di lettura stimato: 3 minuti circa «Prendimi.» «Qui?» «E dove scusa, è il tuo letto!» «Ha… hai ragione, è che… è che…» è che non mi si rizza. Sono due ore che ci rotoliamo in camera mia, ma Roberto è più morto di Tutankhamon. Sì, l’ho chiamato Roberto. Sempre meglio di Big Jim, […]

Sunny 4x4

Sunny

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Piatti Unici

988 parole; tempo di lettura stimato: 5 minuti «Sai come siamo nati? Si dice che una ninfa, respinta da Apollo, trascorresse tutto il tempo a osservare il carro del sole muoversi nel cielo, così, un giorno si ritrovò trasformata in un meraviglioso girasole.» No. È una storia triste. Non posso conquistarla con una storia triste. Certo che […]