Deborah D'Addetta

Scrittrice / Editor
In questa redazione siamo entrati tutti sostanzialmente perché c’era Deborah. Che per noi è Pappa, Pappy, Pappybons e Ti Prego Camminami Sopra Coi Tacchi (da una frase che spesso le rivolgiamo). Tutte le riviste che pubblicano i nostri racconti, d’altra parte, lo fanno solo perché sperano che li mettiamo in buona luce con Deborah. Tutti i likes che prendiamo su FB e Instagram sono per Deborah. Insomma il pianeta su cui viviamo va avanti perché c’è Deborah. La sua scrittura esplora le regioni della penombra, la working class e l’emarginazione. Spesso sbuca una tetta, esibita dal personaggio di turno. L’implacabile tendenza al realismo ci fa pensare che sia a dieci centimetri da un suo personale American Psycho (ambientato nell’amatissima Napoli) e debba semplicemente fare il passo della quaglia nella direzione giusta. Al suo compagno Franz, uomo inesauribile, va tutta la nostra ammirazione e un pizzico d’invidia. A tutti i maschi e diverse donne lelle della litweb che continuano a mandarci proposte oscene da dirigere a lei, ci sentiamo di dire: piantatela. Se è interessata, vi viene a cercare lei. ________ Classe 1986, flâneuse, più napoletana che pugliese. Scrive, mangia e scatta ancora a pellicola. Adora i musei, i gatti sfinge, la letteratura sudamericana e ha un feticcio per gli spaghetti al pomodoro. Fa parte del collettivo di Spaghetti Writers, recensisce libri per Critica Letteraria ed è contributor di Italy Segreta e Munchies. Suoi racconti sono stati pubblicati su Blam, A4, Risme, Bomarscé, Super Tramps Club, Grado Zero, Fantastico!, Crack, Grande Kalma, In Allarmata Radura. Vince il premio letterario “L’Avvelenata con Blam” 2021. Tutti i suoi racconti di seguito:

Ti porterò a Ischia

Guida scanzonata per (soprav)vivere a Napoli

Il pensionato di Madame Legrand – Pt.1

Il pensionato di Madame Legrand – Pt.4

Il pensionato di Madame Legrand – Pt.3

Il pensionato di Madame Legrand – Pt.2

La janara saputa

Paillettes e il fondo del mare

Medusa

Malalengua, malafemmena, malaparata

Muoviti con noi